venerdì 19 aprile 2013

BEAUTY ROUTINE....PER I PENNELLI!

Se una buona pulizia è essenziale quando ci prendiamo cura della nostra pelle, altrettanto possiamo dire per gli strumenti che utilizziamo quotidianamente per il nosto make up.
Pochi o tanti, professionali o "amatoriali", marche diverse, pennelli, spugnette ed applicatori vari, nei più diversi materiali: setole naturali, sintetiche, lattice....




Non è solo un problema di colori che si mescolano, ma anche (e soprattutto) una questione igienica: i pennelli possono diventare ricettacolo di polvere, impurità e batteri, che con l'uso andiamo a "cospargere" sulla nostra pelle!

Esitono in commercio tanti prodotti specifici, ma possiamo utilizzare anche prodotti più comuni, di facile reperibilità ed economici. L'importante è  abituarsi ad una pulizia regolare ed accurata di questi strumenti fondamentali!

Io di solito faccio cosi:
- quotidianamente, la sera lavo i pennelli che ho usato con acqua tiepida e sapone neutro (ma potete utilizzare anche uno shampoo delicato). Direttamente con le dita applico sul pennello una goccia di sapone miscelata con una goccia d'acqua e con delicatezza faccio produrre un po' di schiuma. Poi risciacquo sotto il getto del rubinetto, finché l'acqua che scorre non è completamente trasparente
- li faccio asciugare all'aria lasciandoli su un panno pulito, prestando attenzione alle setole per non rovinarne la forma
- una volta la settimana, nel week end di solito, li lavo tutti (anche quelli che non ho eventualmente utilizzato), li lascio asciugare, ed infine li spruzzo con alcool buongusto (quello dei liquori) in modo da disinfettarli.
- una buona abitudine è quella di lasciare fuori solo i pochi necessari all'uso quotidiano, proteggendo gli altri in un contenitore chiuso (astuccio o scatolina) perfettamente pulito, e tirandoli fuori solo quando necessari. Ovviamente, mai riporre quelli sporchi insieme a quelli puliti!

Variazione sul tema: al posto del sapone o shampoo, potete usare anche latte detergente, ma in questo oaso occorre insistere un po' di puù per un'adeguata pulizia

Voi utilizzate prodotti specifici? Quali sono le vostre abitudini?

18 commenti:

  1. Io uso lo shampoo per bebè, oppure un po di struccante con acqua calda e poi li asciugo su un panno. :)

    RispondiElimina
  2. Anche io come te li lavo con sapone neutro ed acqua e finora mi trovo bene, anche se le spugnette non riesco mai a pulirle per bene e quindi sono costretta a cambiarle spesso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le spugnette le cambio spesso anch'io, perchè comunque si consumano

      Elimina
  3. Ciao, sul blog di creattiva ho scelto il tuo per commentare e iscrivermi!! Interessante questo post! Io uso un detergente di KIKO, mi trovo bene ma non mi ricordo mai di usarlo tutte le sere ihihihi :D questo è il mio blog, ti va di ricambiare la mia iscrizione ed iscriverti? baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. passo volentieri! io mi impongo di pulirli tutte le sere, altrimenti poi perdo l'abitudine!

      Elimina
  4. Anche io utilizzo il tuo metodo,facile sicuro ed economico :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già...l'importante è farlo regolarmente

      Elimina
  5. In negozio ci facevano usare la benzina rettificata, ma può sciogliere la plastica del manico o se i pennelli non sono buoni si scollano le setole.
    A casa faccio con il sapone neutro oppure con un prodotto schiumogeno della Mac veramente ottimo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono ignorante...la benzina rettificata è la trielina?

      Elimina
  6. Io uso acqua e sapone e li faccio asciugare all'aria!

    RispondiElimina
  7. davvero molto carino il tuo blog, ti ho conosciuta grazie a Kreattiva e mi sono unita ai tuoi follower!

    se ti va, passa da me, ti aspetto!

    http://22yearsofmode.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della visita, passo subito!

      Elimina
  8. L'acool buongusto mi mancava...non l'avevo mai sentito...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è l'alcool bianco, quello che si usa per fare i liquori caslinghi

      Elimina
  9. niente acqua e sapone per i pennelli specie se naturali, apre le setole e li sforma. uso un metodo che è molto discutibile e proprio per questo non dico ma che mi è stato insegnato da mio marito truccatore di professione e che mi ha riportato in vita pennelli destinati al cestino.
    se ti interessa chiedimi info in via privata ;)
    ciao!

    RispondiElimina
  10. Anch'io ho provato a lavarli ma il risultato è stato pessimo, preferisco cambiarli spesso!!!!!

    RispondiElimina

Sarò felice di leggere i tuoi commenti ed impressioni. Se hai un blog lasciami l'indirizzo, ricambio tutte le visite